domenica 31 gennaio 2016

Il mio 2015 in 6 link!


Ho ricevuto un graditissimo invito da parte di un'amica blogger del blog  Mamma mi dai un foglio? a partecipare all'iniziativa molto simpatica di un'altra amica blogger del blog Betta Scrap. Si tratta di riassumere in sei link il 2015 del proprio blog. Le Ghirlande non ha ancora un anno di vita, il primo post risale al 2 Luglio 2015, tuttavia fare qualche considerazione dei cinque mesi trascorsi mi è parsa una buona occasione per trarre qualche valutazione...

betta scrap blog

1 Il post più popolare:
La ghirlanda riciclosa che, soprattutto grazie alla condivisione di Rosa del blog Kreattiva sulla sua pagina facebook, ed alla partecipazione al Blog Candy di Le idee di Penelope, ha ricevuto 153 like e 925 visualizzazioni.
                                                                             Riciclosa interattiva

2 Il post di cui vado più fiera:
La ghirlanda più povera, volutamente. L'ho realizzata così per rappresentare quello che dovrebbe essere lo spirito del Natale, ed evidentemente questo messaggio è passato, poiché è il post che ha ottenuto il maggior numero di consensi con 229 like e 383 visualizzazioni.
                                                                                                         Poor family

3 Il post più controverso:
Decisamente questo contenuto, un esercizio di chiaroscuro. Una sfida con me stessa.
                                                                                         Facendo pace con David

4 Il post il cui successo mi ha sorpreso:
Questa ghirlanda è piaciuta più di quanto mi aspettassi. Sarà perché è nata da un errore, ad ogni like mi stupivo e sono stata felicissima di aver suscitato interesse. L'errore è diventato pregio, così l'ho apprezzata ancora di più.
                                                                                                   Notte stellata

5 Il post più utile:
Il riuso dei tappi come modulo versatile. Li ho usati anche per fare il naso di Rudolph renna portalettere.
                                                                             Tappi pendenti

6 Il post che non ha avuto il successo che meritava:
Una classicissima ghirlanda natalizia. Colori classici e materiali tradizionali del Natale non hanno suscitato l'interesse che pensavo, sono piaciute molto di più le ghirlande dai colori e materiali alternativi. Con soli 4 like e 20 visualizzazioni, è il post più ignorato, poverino. A me piace tanto :-)
                                                                                                          Verde bosco

Ecco, questa è una piccola sintesi di quel che è avvenuto su Le Ghirlande nei suoi primi mesi di vita. Ma non solo. Dietro le quinte c'è la mia inesperienza di blogger, ripensamenti sui post, post cancellati o aggiornati...ma sono una blogger per caso e imparerò strada facendo! Molto importante è che non mi manchino negli anni futuri contenuti interessanti da condividere in questo mio diario.
Buona lettura
Maris  (Le Ghirlande)

giovedì 21 gennaio 2016

Base per ghirlande tutorial facile e veloce



Clicca sulle foto per ingrandire


















In previsione delle feste primaverili ho scelto per questa ghirlanda tonalità pastello, miscelando poche gocce di verde, rosso o giallo con il panna per ottenere sfumature più anticate. Considerando che sulla base, abbastanza solida e compatta, con la colla a caldo si può incollare di tutto, stoffe, foglie, pigne, decorazioni varie...se ne possono realizzare di tutti i colori! Per il tutorial delle rose vai QUI.

Con questo tutorial partecipo alla raccolta pasquale di my Candy Country...tante idee per una Pasqua tutta handmade
easter link party
Questo progetto è stato scelto da KREATTIVA per una raccolta di tutorial pasquali...
RACCOLTA TUTORIAL PASQUALI KREATTIVA

Altre idee di fiori realizzati con il contenitore delle uova le trovate su baby-flash, ma anche girovagando sul web!
Fonte:baby-flash
Fonte:baby-flash


Fonte baby-flash
Fonte: baby-flash

lunedì 18 gennaio 2016

Ghirlanda di corteccia e pennacchi


Lungo il breve tratto di strada che dal mio paese porta al mare c'è un boschetto folto di eucalipti e pini, arricchito da alcune palme, lambito da un breve fiumiciattolo ricco di canneti incurvati dal vento...un reparto di materie prime utili alla decorazione, vasto e ben assortito dal quale attingere. La mia scelta questa volta ha privilegiato: corteccia di eucalipto, pennacchi di piccole canne, rametti del grappolo del dattero, sommità delle infiorescenze di aneto, pigne e germogli di pigne, tutto già essiccato naturalmente.
Ho sistemato questa ghirlanda in veranda, con le poltroncine di vimini risulta un bell'abbinamento invernale.  







domenica 17 gennaio 2016

Ghirlanda d'inverno

Passeggiata domenicale tra la macchia mediterranea. Bacche che nella mia immaginazione si trasformano in piccoli cabochon per impreziosire una ghirlanda, che mi intrattiene durante un'oretta pomeridiana, regalata ad un'amica per rallegrare il suo inverno.

                                                                       Felice Inverno Amica Mia





venerdì 15 gennaio 2016

Cesto pasquale con rose di jersey

Avete presente quei cesti che si vedono sempre nei disegni e nei biglietti pasquali...a me piacciono tantissimo e ho deciso di realizzarne uno...


...e poiché ho paura che le idee mi sfuggano le scarabocchio su foglietti volanti, così mi ritrovo sempre con troppe idee in tasca! 



Piccolo tutorial fotografico per la realizzazione della rosa






























                                           









Con questo post partecipo al Linky Party "Idee a forma di fiore" dei blog             Le mille idee di Milly e Decoriciclo


Inoltre potete trovare questo tutorial nei post del Team CreativApp, l'App gratuita dedicata alla creatività del blog my Candy Country. Scarica subito CreativApp.







domenica 10 gennaio 2016

Tavola pasquale...segnaposto e portatovagliolo


Avevo alcuni ritagli avanzati di juta e alcuni tovaglioli di carta con fantasia pasquale, adatti per realizzare lavori per le feste primaverili che quest'anno arriveranno presto, così mi sono messa all'opera.
Ho dato alla juta forme e dimensioni che mi occorrevano, ho ritagliato coniglietti e ovetti dal tovagliolo, ho pennellato poca tempera acrilica bianca sulla juta gialla per far risaltare i soggetti ritagliati, quindi ho usato la tecnica decorativa del decoupage per incollarli, cioè colla vinilica con un po' d'acqua, miscelata più o meno in parti uguali. Infine, una volta asciutti, ho ripassato i disegni delle piccole uova di Pasqua con l'inchiostro metallizzato di alcune penne a sfera, per farle risaltare meglio.










La bottiglia rivestita di spago e decorata con il decoupage è un regalo che ho ricevuto qualche anno fa da una creativa molto brava, che è riuscita a fare della sua indole il suo lavoro.







Gavi Ceramiche facebook
Con la tavola pasquale partecipo al link party di my Candy Country...tante idee per una Pasqua tutta handmade...
my Candy Country easter link party