domenica 17 aprile 2016

Le farfalle prendono il volo...

In occasione dell'iniziativa di Rosa del blog Kreattiva ho realizzato alcune farfalle di carta utilizzando le foto di volantini pubblicitari e cataloghi.
Sabato pomeriggio sono andata a fare una passeggiata al borgo di Castelsardo, ho girovagato un po' per le viuzze, liberando tre farfalle. Altre due le ho liberate al porto. Chissà se qualcuno le avrà trovate...
















tag dietro
tag davanti








In dialetto nella mia regione le farfalle si chiamano, a seconda delle zone, "alipinte"
"maripose" "barabattule".





kreattivablog
Alcune di queste farfalle si sono infine posate su una ghirlanda augurale matrimoniale
clicca QUI per vedere
la ghirlanda



Ghirlanda per nozze in lilla

...E se alla sposa piacciono le farfalle, i toni del lilla, dell'indaco, del violetto, lo stile shabby...
...E se provassimo a mettere il tutto in una ghirlanda augurale per un matrimonio agostano...
I colori freddi, ma tenui, saranno utili per mitigare la calura estiva. Realizzata intrecciando rami di olivastro, nella mia regione reperibili anche lungo le strade, dal caratteristico colore slavato. I rametti floreali sono quel che resta del fiore dell'artemisia quando si secca, gli steli con i ricettacoli legnosi, li ho presi direttamente dalla pianta, incurvati dal vento, ce ne sono interi campi. L'artemisia ha un odore pungente, ma quando si secca diventa piacevole, donando alla ghirlanda un leggero profumo di campo.














Per realizzare il nastro ed il fiocco ho utilizzato la cimosa di un tessuto di tulle, le tag sono etichette di indumenti riadattate per l'occasione, alcuni ritagli di pizzo valencienne, spago, per le farfalle alcune immagini prese da volantini pubblicitari.















giovedì 14 aprile 2016

Ghirlanda per un matrimonio in campagna

Un matrimonio a Maggio, il mese delle rose. Una romantica location in campagna, una piccola chiesetta. Per accogliere gli sposi, all'ingresso, pende dall'arco della spartana porta una ghirlanda augurale in perfetto stile con l'ambiente...








Nel blog Decoriciclo, Dani ci propone tantissime idee di patchwork senza ago. Ho colto l'occasione per realizzare questo cuore da appendere all'interno dell'auto degli sposi...
cuore davanti


cuore dietro
Anche questi lavori sono frutto di vari prodotti riciclati: i rami intrecciati sono potature dell'albero del fico, del quale mantengono il caratteristico profumo anche dopo l'essiccazione. Le rose sono state realizzate con vecchie T-shirts, la targa è una striscia di una vecchia cassetta da frutta, le foglie sono state recuperate da un mazzo di fiori appassito, lasciate essiccare e dipinte con acrilico. Anche le perle sono state recuperate da un vecchio bracciale mentre alcuni dei nastrini di raso erano fiocchi di bomboniere.Cliccate su questa scritta per il tutorial delle rose.

Con questo post partecipo alle iniziative primaverili dei blog:

inarteSy
inartesy.blogspot.it/2016/04/handmade-spring-partyinartesy.html?showComment=1459810113414#c6722582805371172506

Dolcezze Creative
http://dolcezzecreative.blogspot.it/2016/03/1-spring-party-creativo.html

Nell'Essenziale
http://www.nellessenziale.it/link-party-creazioni-di-primavera/#comment-146

Le mille idee di Milly e Decoriciclo
http://64dolcemuffin.blogspot.it/2016/03/linky-party-idee-forma-di-fiore.html

Decoriciclo
decoriciclo.blogspot.it/2016/01/linky-party-idee-forma-di-cuore-news.html?showComment=1454504584427#c3097502020926804413

My Little Inspirations
my-littleinspirations.blogspot.it/2016/04/spring-inspirations-linky-party-2016.html

E all'iniziativa della community di google+ "A tutto riciclo" di  Betta Scrap
https://plus.google.com/u/0/communities/107188263047088362377?promo=notifications&cfem=1